In Tribunale a Forlì è stata breve l’udienza di oggi, giovedì 9 agosto 2018, per il fallimento dell’Associazione Calcio Cesena davanti alla giudice del tribunale di Forlì Barbara Vacca.

Il pubblico ministero Filippo Santangelo ha insistito sulla richiesta di fallimento presenta nel giugno scorso e il presidente dell’Ac Cesena Giorgio Lugaresi (assistito dagli avvocati Alfonso Celli e Fabrizio Fanti) non si è opposto, essendo fallito il tentativo di ristrutturazione del debito ex articolo 182 bis della Legge fallimentare.

Il giudice Vacca ha preso atto delle dichiarazioni delle parti che riporterà al collegio che nei prossimi giorni prenderà la decisione. Scontato l’accoglimento delle richieste della Procura della Repubblica e la nomina di un curatore fallimentare che cercherà di recuperare il più possibile dalle vendite patrimoniali della società per ristorare, se possibile, in parte, i creditori privilegiati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.