Venerdì nero per chi viaggia Ryanair. Nel pieno della stagione estiva, i piloti di 5 Paesi europei, Belgio, Svezia, Irlanda, Germania e Olanda, hanno deciso di incrociare le braccia, costringendo la compagnia low cost ad annullare centinaia di voli.

Secondo le ultime indicazioni giunte da Ryanair più di 2.000 voli, vale a dire circa l’85% di quelli previsti, verranno effettuati senza intoppi. I passeggeri coinvolti dovrebbero essere circa 55mila. Intanto in Italia i sindacati si preparano a negoziare per il contratto degli assistenti di volo. “Ci vogliamo ancora scusare con i clienti coinvolti da questa interruzione di voli non necessaria e chiediamo ai sindacati di continuare i negoziati anziché indire scioperi ingiustificati”, scrive su Twitter il vettore irlandese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.