I finanzieri del nucleo di polizia economico finanziaria di Palermo in un’operazione a contrasto al traffico internazionale di stupefacenti, hanno sequestrato una nave, battente bandiera panamense, che trasportava oltre 20 tonnellate di hashish. Arrestate 11 persone di equipaggio, tutti cittadini montenegrini.

L’imbarcazione, la Remus, dopo essere partita dal porto di Las Palmas in Gran Canaria, aveva dichiarato di essere diretta verso il porto di Tuzla (Turchia), via Alexandria (Egitto). Lo svuotamento di due serbatoi di gasolio, contenenti 20.000 litri di carburante, ha permesso ai finanzieri di rinvenire, completamente sommersi nel carburante, oltre 650 sacchi di iuta contenenti, complessivamente, oltre 20 tonnellate di hashish, di 13 diverse qualità, per un valore di mercato oscillante tra i 150 e i 200 milioni di euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.