Lo spettacolo a due ruote su Red Bull TV è iniziato alla grande. Ieri gli appassionati di ciclismo fuoristrada di tutto il mondo si sono potuti godere uno show da pelle d’oca. In Cile è andata in scena la 16esima Red Bull Valparaiso Cerro Abajo, inequivocabilmente la gara di urban downhill più spettacolare.

Il favorito Tomas Slavik, già vincitore dell’edizione 2017, non ha deluso le attese: al folto pubblico che ha invaso i barrios colorati della città cilena patrimonio Unesco ha regalato una run mozzafiato. Nei 2 km di gara, lanciandosi da tetti e interni di case private, il biker ceco ha avuto la meglio sul neozelandese Matt Walker e il cileno Matias Núñez, che hanno completato l’ambito podio.

In un contesto unico, con più di 20.000 persone ai margini delle stradine della colorata città, i 35 rider qualificatisi hanno sfrecciato a oltre 60 km/h, saltando passerelle, gap, balconi e scalinate infinite. Immaginate tutte le emozioni di una gara ad alta velocità e triplicatele. Se ancora non riuscite a farvi un’idea di cosa sia accaduto ieri, non perdetevi il replay della gara urban più folle al mondo al seguente link: www.redbull.tv/video/AP-1UMUKX6J91W11/finals-english.

Ordine d’arrivo Red Bull Valparaiso Cerro Abajo 2018:
1) Slavik Tomas (CZE) in 2’42″101
2) Walker Matt (NZL) a 0″542
3) Nuñez Matias (CHI) a 2″403
4) Gutierrez Marcelo (COL) a 3″481
5) Fischbach Johannes (GER) a 3″663
6) Kerr Bernard (GBR) a 4″466
7) Ferreira Pedro (CHI) a 6″294
8) MacDonald Brook (NZL) a 6″846
9) Nicolas Alberto (CHI) a 7″940
10) Agurto Felipe (CHI) a 8″781
11) Garcia de Vinuesa Niki (ESP) a 12″999
12) De Santiago Santiago (ARG) a 18″366
13) Caerols Alejandro (CHI) a 21″057
14) Harnstrom Oscar (SWE) a 23″938
16) Jaque Milciades (CHI) a 39″745
17) Maio Jeremias (ARG) a 1’58″111

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here