Si è concluso alle 16.30 di ieri domenica 31 maggio 2020 un intervento in zona Diga di Ridracoli, Santa Sofia (Forlì Cesena) che ha visto coinvolto il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico. L’allarme è scattato alle 13:45 quando un escursionista di 70 anni in compagnia di amici che stava percorrendo il sentiero CAI 239, che da Pratalino scende a Ca di Sopra, ha avuto una crisi respiratoria. Il Soccorso Alpino ha attivato la squadra operativa alla Foresta della Lama e altre due squadre di terra dal Bidente e dal Savio. Raggiunto l’invaso di Ridracoli le squadre del Soccorso Alpino e l’equipaggio dell’auto medicalizzata 40 di Meldola sono state trasportate con il battello di Romagna Acque in località Ca di Sopra, per accelerare le operazioni di avvicinamento. Giunte sul paziente le squadre hanno predisposto la zona per l’arrivo di Elipavullo, che ha vericellato il paziente a bordo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.