Partivano da Rimini per andare a rubare a Cesena e dintorni. Si erano specializzati nei furti nelle auto parcheggiate. In piche settimane hanno fatto una razzìà senza precedente. Le scorribande di una coppia, un uomo e una donna entrambi 42enni, sono finite con l’indagine dei Carabinieri della Compagnia di Cesena che li ha scoperti. Per l’uomo è scattato il divieto di dimore nella provincia e l’obbligo di firma a Rimini. In certi casi fra il bottino rubato c’erano portafogli con dentro carte di credito che sono state utilizzate dai due malviventi, già conosciuti alle forze dell’ordine. Purtroppo c’è ancora gente che lascia oggetti valori all’interno dell’auto e la coppia non esitava a spaccare un finestrino per rubare all’interno. I furti sono avvenuti in alcuni parcheggi e davanti ai cimiteri.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.