Sono in cella di sicurezza con l’accusa di danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale i due rumeni che hanno devastato la Chiesa della Madonna della Misericordia dell’istituto Lugaresi di Cesena questa mattina.

Las comunità rumena aveva festeggiato la Pasqua Ortodossa fino alla 4 di notte nella chiesa. Due fedeli, ubriachi, questa mattina, domenica 28 aprile 2019,  sono tornati nella chiesa e dopo aver iniziato a litigare verbalmente presto sono passati dalle parole ai fatti, distruggendo quello che gli capitava a tiro lungo la navata, in particolare oggetti sacri e banchi.

Il parroco è stato chiamato da alcune donne ed è stata sospesa la funzione prevista per le 13. Sul posto sono intervenuti sia gli uomini del Commissariato di Polizia che quelli della municipale. La polizia a fatica è riuscita a bloccare i due incensurati e fedeli della chiesa ortodossa. A quanto pare saranno arrestati per danneggiamento aggravato. Ha creato tensione a Cesena e non solo anche un video, condiviso sui social, e l’ipotesi circolata inizialmente secondo cui il danneggiamento era stato opera di extracomunitari, poi smentita. Infatti gli autori sono rumeni. Non è chiaro chi abbia girato il filmato che in poche ore è diventato virale arrivando a 600mila visualizzazioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.