A Cesena pensavano di avere trovato terreno fertile, ma, questa mattina dopo l’inseguimento da parte delle volanti della polizia di Cesena, si sono schiantati. A San Mauro in Valle, precisamente, contro il marciapiede ed un palo; poi, sono usciti a piedi correndo, in due. Erano gli “addetti del gas”, così si presentavano agli anziani e da tempo il posto di polizia di Cesena stavano indagando. Entravano in casa degli anziani e arraffavano tutto il possibile. Uno dei due “tecnici del gas” è stato preso e arrestato, nonostante abbia cercato di sottrarsi all’arresto con la forza; un italiano senza fissa dimora, già conosciuto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio. Domani ci sarà l’udienza di convalida dell’arresto. Nel frattempo il cerchio si stringe attorno all’altro fuggitivo.

Cristina Fiuzzi

Advertisement
”Conad”/

 

Previous articleOperaio di 38 anni muore schiacciato a Verghereto
Next articleBallavano senza mascherina e senza distanziamento: sanzionato un locale di Cesenatico

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.