Gli esperti di meteo parlano di neve a quote basse in Emilia Romagna. Fra tutti Meteogiuliacci specifica anche le zone esatte dove porebbero vedersi i primi veri fiocchi in pianura.

La perturbazione in arrivo, secondo Andrea Raggini di meteogiuliacci, tra mercoledì sera e giovedì si troverà a scorrere su uno strato di aria fredda già presente nei bassi strati che darà quindi luogo a precipitazioni nevose fino a bassa quota sulle regioni del Nord.

Tra la sera e la notte di mercoledì deboli precipitazioni si sposteranno dal Piemonte verso Lombardia, parte del Triveneto e dell’Emilia. Con le basse temperature presenti al suolo i fenomeni potrebbero risultare nevosi anche a bassa quota, specialmente sulle pianure orientali lombarde, Veneto occidentale ma soprattutto in Emilia.

Tra la notte e le prime ore del mattino la neve potrebbe raggiungere le città di Parma e Reggio Emilia e concentrarsi al risveglio di giovedì tra Modena, Bologna, Imola e successivamente qualche speranza ci sarà anche per Faenza, Forlì e Cesena. I fenomeni saranno spesso misti, neve ed acqua, ma momenti di sola neve saranno possibili fino alle pianure adiacenti alle colline anche se l’accumulo al suolo è quasi da escludere.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.