***Allerta ROSSA per piene dei fiumi per le province di PC, PR; allerta ARANCIONE per piene dei fiumi per le province di PR, RE, MO, BO, FE, RA, per mareggiate per la provincia di FE; allerta GIALLA per piene dei fiumi per le province di PC, PR, BO, RA, FC, RN, per frane e piene dei corsi minori per le province di PC, PR, RE, MO, per mareggiate per le province di RA, FC, RN***
Valida dalle 00:00 del 25 novembre 2019 fino alle 00:00 del 26 novembre 2019
Per la giornata di domani 25 novembre si prevede un rapido esaurimento delle precipitazioni già dal mattino. Venti sulla costa, inizialmente da nord-est (intensità inferiore a 10 m/s), in rotazione da nord e attenuazione nel corso della giornata. Le previsioni di marea sono al limite della soglia di attenzione; per lo stato di criticità dei litorali a seguito del precedente evento, non si escludono locali impatti quali erosioni e ingressioni marine. Si precisa inoltre che la criticità costiera GIALLA per la costa romagnola è relativa alle sole province di RA e FC. La criticità idraulica nella zona H è ROSSA per il transito della piena del fiume Po con livelli previsti superiori alla soglia 3 nella seconda parte della giornata di lunedì 25 novembre, ed è GIALLA per i restanti corsi d’acqua. La criticità idraulica nella zona F è ARANCIONE sia per il transito della piena del fiume Po, con livelli previsti superiori alla soglia 2, che per i restanti corsi d’acqua. La criticità idraulica nella zona D è ARANCIONE per il transito della piena del fiume Po con livelli previsti superiori alla soglia 2, ed è GIALLA per i restanti corsi d’acqua.
Questa mattina sono stati chiusi al traffico in via precauzionale due ponti sul Secchia, Ponte Alto e Ponte dell’Uccellino, tra Modena e Soliera.

A causa delle piogge intense, spiega il Comune di Modena, il livello del fiume è salito superando la soglia di guardia. Gli argini di Secchia e Panaro sono sotto stretta osservazione. Resta chiuso, da alcuni giorni, il ponte di via Curtatona sul torrente Tiepido dove sono previsti interventi di manutenzione dopo le piene della scorsa settimana.

Nel Piacentino e nel Parmense l’allerta è in vigore per l’arrivo della piena del fiume Po con livelli previsti superiori alla soglia 2 nella seconda parte della giornata.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.