Torna l’ora legale.  Nella notte tra sabato 30 e domenica 31 marzo dobbiamo ricordarci di spostare in avanti le lancette dell’orologio per il cambio stagionale dell’ora: passeremo direttamente dalle 2 alle 3 del mattino e manterremo questo orario fino a domenica 27 ottobre, quando torneremo all’orario solare.

Alle 2 esatte quindi le lancette degli orologi analogici dovranno essere spostate avanti di 60 minuti. Gli apparecchi digitali, dagli smartphone ai tablet e ai pc, essendo collegati alle reti si aggiorneranno automaticamente.

Il cambio di “fuso orario” ci regala sessanta minuti di luce naturale in più, ma comporta anche qualche disturbo, specie se siamo soggetti sensibili: dovremo portare pazienza fino al 2021, quando diventerà operativa l’abolizione del cambio orario approvata in questi giorni dal Parlamento europeo. Per il momento non ci resta che mettere in atto qualche accorgimento per alleviare il più possibile il disagio del jet.lag da ora legale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.