Torna nel pieno dell’estate rivierasca l’appuntamento ormai classico con uno dei party più longevi di Cesenatico, il Rockaway Beach Party che si terrà sabato 13 luglio e come sempre sulla spiaggia del Bagno Angelo Universale 80-81 di Cesenatico Ponente realizzato in collaborazione con Monogawa. Sarà una serata ricca di musica che prenderà vita a partire dalle ore 22 quando a salire sul palco sarà la sfrontatezza e la vitalità del collettivo Falafel Fazz Familia a metà strada tra etichetta indipendente e comunità, presenterà lo show dei Savignano Oh, i Falafel sono un gruppo ben piantato in Romagna ma col cuore anche nelle sonorità del sud del mondo, un po’ comune di freakkettoni colorati, un po’ tribù, un po’ DYI, un mix fatto di gioventù ed esotismo contemporaneo.

Prima e dopo il concerto in consolle due tra i dj più competenti ed esperti della Romagna, Alice Gualtieri e ToffoloMuzik, pronti a mettere a disposizione del pubblico tutta al loro conoscenza ed energia attraverso una selezione musicale di matrice rock fatta di grandi hit e brani ricercati, ma anche divagazioni in sottogeneri e brani ballabili per accontentare la voglia di muoversi e scatenarsi sulla spiaggia a tutti i ballerini di passaggio.

Savignano-Oh è lo spettacolo di punta di Falafel Fazz Familia, un’esibizione a metà tra canzone, varietà e mal d’Africa che riconquista sonorità esotiche tra afropunk, cumbia, blues africani, elettronica sudamericana e musiche caraibiche. Gli artefici principali sono Tonino 3000 e Jesa Old-Fi che remixano brani pop dello Zimbabwe facendo piovere laser e cantando il Sentimento che pervade la valle del Rubicone, dalla quale arrivano e hanno le radici, armati di due phon e molleggiate sgambettate. Non è la Romagna degli ombrelloni ma dei sexy incompresi, dell’allegro provincialismo che assume la forma di tendenza in tutti i Savignano del mondo. Il loro ultimo disco è Sentimento Perlineo, diario emozionale di mesi passati a mollo nelle perline, tra festini afropunk e chiusini in sala prove alla farfisa, sono storie d’amore ultraleggere e gomitoli di ciani.

Tonino 3000 ha prodotto “Yo! Yo! Yo! Santo Subito!“ (Radio Maria, 2015), “Sesso Droga Islamopunk“ (La Fondescion, 2016), “La Siepe mixtape”(artisti vari, 2016) e come solista “Metano in Molise“(2017), pietre miliari dell’afropunk italiano. Il suo ultimo disco è “SAVIGNANO-OH”(2017), realizzato a quattro mani con Jesa Old-Fi. Consapevole del fatto che sarà apprezzato e capito solo dopo la morte, per mantenersi fa il dj e organizza serate elettropicali. Insieme al Giano $waG conduce Piovono Falafel, in onda su Radio Garbino.

Jesa Old-Fi è un progetto di design acustico, di recupero e di sperimentazione sonora, ma è anche selezionatore di finissima exotica in dj set. Scrive e compone brani zimbabwetronici insieme a Padre Punjabi, duettando con lui durante assurdi live set. I prossimi appuntamenti con il Rockaway Beach saranno il 27 luglio con il concerto degli Urgonauts e il 10 agosto con i Ponzio Pilates. L’ingresso alla serata è gratuito e per informazioni 3480107848.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.