Un uomo di 41 anni è morto ieri sera, intorno alle 22, mentre si trovava a cena con un amico in un ristorante di via dell’Arcoveggio, a Bologna. Il 41enne è morto a causa di una occlusione alle vie aeree dopo aver ingerito un boccone di carne.

Secondo una prima ricostruzione della polizia l’uomo, proprio per i suoi problemi alla vista, aveva chiesto che la carne ordinata, una bistecca, gli fosse servita già tagliata. Nonostante questo il boccone, forse troppo grande, gli sarebbe andato di traverso provocandone il soffocamento. Inutili gli interventi delle persone presenti nel ristorante e degli operatori del 118 che hanno provato a praticargli le manovre di rianimazione. Il pm di turno ha deciso di aprire un fascicolo e ha ordinato l’autopsia per chiarire con esattezza le cause della morte.

”Conad”/
Previous articleForlimpopoli. Incendio nel tetto, inagibile un appartamento
Next articleE’ morto Ugo De Donato: portò avanti la Publiphono a Rimini, la voce della spiaggia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.