Treni in tilt per un fulmine. Un fulmine ha infatti danneggiato seriamente la linea di alimentazione dei treni, a qualche chilometro della stazione di Bologna e ha provocato uno stop della circolazione tra il capoluogo emiliano e Padova. I tecnici di Rfi, alle 20 di venerdì 24 agosto 2018, sono ancora al lavoro per il ripristino.

La linea è interrotta anche in un secondo punto, a Castel Maggiore, dove si stanno ancora cercando di stabilire le cause. Dalle 17.10 il traffico è rallentato: sospesi i regionali, mentre per l’Alta Velocità sono state fatte deviazioni via Verona.
Il punto danneggiato dal fulmine a Bologna è vicino al ‘bivio Battiferro’, dove è stata colpita la linea che corre parallela ai binari. Anche a Castel Maggiore c’è stato un temporale. Alcuni treni in viaggio si sono dovuti fermare e sono stati approntati autobus sostitutivi per trasportare i passeggeri verso la stazione emiliana. Si segnalano forti ritardi su tutta la tratta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.