Brutta avventura per una donna di 58 anni residente a Vignola (MO) che è andata, da sola, ma in compagnia del suo cane a fare una passeggiata nel sentiero delle cascate in zona S. Anna Pelago (MO).

Si tratta di una persona esperta, la donna pratica Trail Running. Per cause da accertare, la donna in un tratto di sentiero è scivolata, cadendo rovinosamente a terra e procurandosi un doloroso trauma alla gamba che non le ha più consentito di proseguire. In zona non c’è linea telefonica e la vignolese è rimasta a terra per diversi minuti, fino a quando è transitato in zona un altro escursionista che dopo aver visto la paziente è sceso fino ad un punto dove il telefono era attivo. Sono circa le 12.10 e il 118 invia sul posto l’ambulanza di Pievepelago, la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico stazione M.te Cimone e il (SAGF), Soccorso Alpino Guardia di Finanza dell’Abetone. Nella squadra del CNSAS era presenta anche un infermiere che ha provveduto ad immobilizzare l’arto traumatizzato e dopo averla posizionata sulla barella portantina, la donna è stata trasportata fino al punto dove si era fermato il mezzo fuoristrada del CNSAS e di seguito trasportata fino al campo sportivo di S. Anna dove ad attendere c’era l’ambulanza che l’ha trasferita all’ospedale di Pavullo per accertamenti.

Advertisement
”Conad”/
Previous articlePrecipita durante l’arrampicata, ferito modenese
Next articleRiccione, in mille a ballare: chiuso un altro locale

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.