Paura per una donna di 38 anni incinta di 8 mesi che è stata morsa da una vipera mentre era con alcuni amici in località Spiaggialunga, a nord di Piombino, in provincia di Livorno.

La vipera avrebbe morso la donna alla caviglia destra mentre camminava. Subito è scattata la procedura di emergenza per portarla al più preso in ospedale. I soccorsi però si sono rivelati molto difficili a causa della posizione in cui si trovava la 38enne: una scogliera impervia raggiungibile solo tramite sentiero. La donna infatti è stata trasportata prima via mare al porticciolo turistico di Salivoli dove ad attenderla c’era un’ambulanza del 118 che ha provveduto alle prime cure e a trasferirla all’ospedale di Piombino. Qui è stato fatto arrivare un elicottero di soccorso per il trasferimento all’ospedale di Grosseto per le cure e gli accertamenti necessari.

L’allarme è scattato nel primo pomeriggio di giovedì.  Sul posto quindi è stato fatto intervenire un mezzo navale dell’Ufficio Circondariale Marittimo della Capitaneria di Piombino che ha preso in carico la signora in stato di gravidanza trasportandola  via mare al vicino porticciolo turistico dove nel frattempo era stata inviata l’ambulanza del 118. La 38enne quindi è sta accompagnata al pronto soccorso dell’Ospedale Villa Marina di Piombino dove dopo le prime  cure è sta trasferita in elisoccorso all’Ospedale di Grosseto per la terapia specifica contro i morsi di serpente.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.