Sale ad almeno 100 morti il bilancio delle alluvioni che hanno colpito il Giappone. E 6 milioni di sfollati. Lo ha riferito un portavoce del governo, mentre il premier Shinzo Abe ha annullato il previsto viaggio in Francia, Belgio, Arabia Saudita ed Egitto, per restare alla guida dei soccorsi.

Le piogge di questi giorni hanno sommerso interi villaggi, costringendo gli abitanti in molti casi a cercare rifugio sui tetti delle abitazioni. Il numero più alto di vittime si registra nella provincia di Hiroshima. Al lavoro almeno 54.000 persone tra soldati, poliziotti, pompieri, con l’ausilio di 41 elicotteri. Le autorità giapponesi hanno anche ordinato l’evacuazione di circa 6 milioni di persone nelle regioni sud-occidentali del Paese.

Le regioni più colpite sono quelle del Kansai e del Kyushu, nel Giappone centro occidentale, dove le aziende del settore automobilistico hanno deciso di sospendere le produzione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.