Grotta in Thailandia: ecco il video del primo salvataggio

Quattro dei 12 ragazzi rimasti intrappolati in una grotta in Thailandia sono salvi: due sono usciti e sono già stati trasportati in ospedale, altri due si trovano al momento al campo base.

Sono i primi risultati delle operazioni di salvataggio iniziate alle 5 di questa mattina (ore 10 locali). I 12 ragazzi sono divisi in un primo gruppo di quattro persone, seguiti da tre gruppi di tre. Vengono portati fuori comunque uno alla volta.

Lo scrive il Bangkok Post, citando fonti tra i soccorritori e aggiungendo che l’allenatore della squadra di giovani calciatori sarà l’ultimo a uscire. Già nei giorni scorsi, i responsabili dei soccorsi avevano fatto capire che il recupero avrebbe dato precedenza ai ragazzi più pronti fisicamente e mentalmente. L’allenatore era stato segnalato come il più debole, anche perché per giorni aveva rinunciato alla sua parte di cibo, lasciandola ai suoi ragazzi. Aspettare ancora era improponibile.

Il governatore Narongsak Osottanakorn, capo delle operazioni di salvataggio, ha però affermato in conferenza stampa che solo quattro ragazzini sono usciti nella prima operazione. Non sei come era stato scritto da alcune agenzie. I giovani sono poi stati evacuati a bordo di ambulanze ed elicotteri, per controlli e test medici nell’ospedale di Chiang Rai. “La prossima operazione dovrà iniziare almeno tra 10 ore”, ha sottolineato il capo della cellula di crisi. Ore prima, aveva annunciato che “il grande giorno” dell’evacuazione era arrivato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.