Controllati uno ad uno 65 appartamenti in via Turri nella zona della stazione storica di Reggio Emilia proprio nel blocco dove ci fu l’incendio scoppiato al civico 33, che provocò due vittime. Chiuse 9 abitazioni occupate abusivamente.

Polizia di Stato, Municipale e Ausl hanno murato alcuni appartamenti e chiuso definitivamente alcune cantine nei condomini di via Turri. Sotto lente le condizioni di abitabilità degli alloggi, soprattutto quelli dichiarati vuoti. Sono stati interessati dai controlli i condomini dal civico 23 al 47 dove ci sono oltre 300 abitazioni.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.