Uno sciame di calabroni ha attaccato un gruppo di podisti che ieri hanno partecipato alla ‘Bologna Marathon in trail’, una gara di corsa su sterrato che si è svolta sulle colline dell’Appennino bolognese, con partenza e arrivo al Villaggio della Salute Più, a Monterenzio. Sono stati una trentina i corridori punti dagli insetti mentre attraversavano la zona di Palesio, nel territorio di Castel San Pietro, e sei di loro hanno avuto bisogno di cure mediche.

Per una giovane donna in particolare è stato necessario il trasporto in eliambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Imola, in condizioni di media gravità. A quanto risulta, alcuni insetti le si sono infilati fra i capelli e l’hanno punta sul cuoio capelluto. Altri cinque atleti sono stati curati sul posto dai medici di gara, già presenti lungo il percorso della maratona. I restanti che sono stati punti dai calabroni non hanno invece avuto bisogno di assistenza e hanno proseguito la gara. Sembra che ci fosse un nido su un albero proprio sul sentiero. Sul posto erano presenti, oltre al personale sanitario del Villaggio della Salute Più, anche i volontari del Soccorso Alpino regionale.

Advertisement
”Conad”/
Previous articleSniffa cocaina sul camion fermo a bordo strada a Gatteo, denunciato 32enne
Next articleWhatsapp, Instagram e Facebook non funzionano, problemi in tutta Italia e in Europa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.