Una sparatoria è avvenuta in piazza del Monte, in pieno centro a Reggio Emilia nella tarda serata di ieri, intorno alle 23.
Cinque giovani sono rimasti feriti: grave un ragazzo di 20 anni, serie anche le condizioni di un 17enne, ferite lievi per altri tre tra cui due 18enni. Arrestato poco fa il responsabile, ma ancora non se ne conoscono le generalità. Ad aprire il fuoco, a quanto pare con una pistola scacciacani modificata, sarebbe stato un ragazzo dopo una discussione con altri giovani per motivi da ricostruire.
Il responsabile è fuggito tra la folla spaventata, che ha cominciato a scappare in ogni direzione. Sono stati tutti portati al pronto soccorso del Santa Maria Nuova. Stando al racconto di una testimone, confermato anche da un video divenuto virale sui social network, a partire da Whatsapp rimbalzando di telefono in telefono, un giovane ha estratto la pistola sparando contro un gruppo di coetanei, tutto davanti a diverse persone, alcune delle quali già sentite dalle forze dell’ordine. Sul posto anche la polizia scientifica, il cui lavoro è proseguito per diverse ore. L’area è stata transennata. E nella prime ore della mattinata di oggi i poliziotti della Squadra Mobile di Reggio Emilia hanno arrestato il presunto responsabile del ferimento. Lo ha annunciato la stessa polizia su Twitter. Sequestrata anche l’arma utilizzata, che risulta rubata.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.