Tragica gita al lago di Garda per due famiglie di origini marocchine. In uno schianto contro un muretto è morta la zia di 26 anni di Novellara di Reggio Emilia e il nipotino di quasi due anni.

L’incidente è avvenuto ieri sera alle 19, giovedì, poco dopo le 19, quando una Ford Fiesta grigia con a bordo quattro persone di origine marocchina ma tutti residenti in provincia di Reggio Emilia è finita contro un muro sul lago ovest della strada regionale 249. Alla guida c’era una mamma di 25 anni, Souad, a fianco lo zio di 38 anni e, sul sedile posteriore, la zia del piccolo, Fatima Zahara e il bimbetto di 22 mesi di nome Amir. L ’auto è passata dalla corsia est, quella che sale verso Malcesine, a quella opposta ed è andata a schiantarsi e distruggersi contro il muretto di cinta del Park Hotel Belfiore.  Subito sul posto sono arrivati i mezzi di soccorso, ma per la 26enne che viveva a Novellara col marito  non c’è stato niente da fare. Ferita anche la madre del piccolo, ma non è in pericolo di vita. Illeso lo zio del bambino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.