Viaggiava in auto con la figlia 15enne, il fidanzato di lei, di 17 anni, e trentadue chili di marijuana ritenuta dalla polizia di buona qualità. L’uomo alla guida, un 45enne pugliese, è stato infatti fermato intorno alle 13 di ieri dalla polizia stradale di Modena Nord nell’area di servizio Secchia Est sull’autostrada A1, in territorio Modenese.
Dopo il controllo per il conducente sono scattate le manette, mentre i due giovani sono stati segnalati alla procura dei minori. L’auto sulla quale viaggiavano e dove è stato rinvenuto il carico di infiorescenze di marijuana proveniva dalla A22 ed è stata posta sotto sequestro.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.