“Blockchain verso un nuovo Business”: è il titolo del seminario in programma giovedì 6 dicembre dalle 15,30 all’Incubatore U-Start di Lugo (via di Giù 8), organizzato da Romagna Tech nell’ambito del progetto Nic-Net. La blockchain apre alla possibilità di definire modelli economici, sociali e di business diversi rispetto quelli conosciuti oggi. Ogni contratto, ogni processo, ogni transazione e ogni pagamento viene integrato digitalmente nel codice e può essere identificato, validato, memorizzato e condiviso.

Questa nuova tecnologia ha il potenziale di cambiare molti aspetti del business aziendale, rivoluzionando i processi di tracciabilità e certificazione delle filiere. Una nuova frontiera con cui devono confrontarsi le aziende e le filiere, con dati tracciati, trasparenti e immutabili che impattano direttamente sul modo stesso di operare.

Il seminario prende in esame alcune delle domande che gli imprenditori spesso si chiedono sulla blockchain. Quali vantaggi porta? Quale impatto può avere sulla mia azienda o filiera? Quanto è matura e quali rischi si nascondono dietro questa nuova tecnologia dirompente?

A rispondere saranno Stefano Ferretti, Professore dell’Università di Bologna, e Matteo Campana, Digital Project Manager di Romagna Tech, che illustrerà le prospettive di questa tecnologia nei diversi campi di applicazione.

L’evento vede inoltre la partecipazione di FoodChain e TOI–Things On Internet, due aziende attive nello sviluppo di soluzioni blockchain che presenteranno progetti nel settore Alimentare, Tessile e Logistica. L’incontro è gratuito; per una migliore organizzazione è gradita l’iscrizione online sul sito www.romagnatech.eu

Romagna Tech

Romagna Tech è la nuova società consortile per azioni nata dall’esperienza di Centuria e Rinnova Romagna Innovazione, due strutture da tempo attive per lo sviluppo del territorio romagnolo promuovendo e generando innovazione e ricerca industriale a favore delle imprese locali. Organismo accreditato della Rete Alta Tecnologia della Regione Emilia-Romagna – come Centro per l’Innovazione (come ex-Centuria) e come Laboratorio (come ex-Rinnova) – Romagna Tech è frutto di un lungo percorso che ha avuto come obiettivo quello di razionalizzare, integrare e ottimizzare competenze e risorse, nell’ottica di incrementare l’efficacia e la qualità delle risposte da offrire ai bisogni di innovazione e sviluppo delle imprese.

Fanno parte del Consiglio di Amministrazione: Giuseppe Baldetti, Direttore di Enav Academy Forlì; Roberto Bozzi, Consigliere Delegato dell’azienda Vulcaflex Spa; Massimo Bucci, Presidente di Bucci Industries; Marco Dalla Rosa, Direttore del CIRI Agroalimentare Cesena di Unibo; Piero Gallina, già vicepresidente di Centuria; Enrico Sangiorgi, Prorettore dell’Università di Bologna; Luciano Tarozzi di Confartigianato Ravenna.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.