Dopo l’inevitabile pausa estiva e la conclusione delle vendemmie 2018, Enoteca Regionale Emilia Romagna riprende la propria attività internazionale di promozione dei vini della regione partecipando all’Hong Kong International Wine & Spirits, in programma dall’8 al 10 novembre.

La fiera si è affermata negli anni più recenti come uno degli appuntamenti più importanti per i professionisti internazionali e per migliaia di operatori economici del settore eno-agroalimentare dell’Estremo Oriente, con la presenza di espositori provenienti da ogni parte del mondo (nel 2017 sono stati oltre 1.000 gli espositori provenienti da 38 paesi e 20.000 operatori provenienti da 70 paesi)

Ad Hong Kong, con lo scopo di promuovere e valorizzare la variegata produzione enologica, Enoteca Regionale Emilia Romagna sarà presente con un proprio spazio. Assieme a Enoteca Regionale ci saranno le aziende: Cantine Riunite & Civ (Campegine, Reggio Emilia), Gavioli Antica Cantina (Nonantola, Reggio Emilia), Terre Cevico – Medici Ermete (Gaida, Reggio Emilia), Chiarli 1860 (Modena), Gruppo Italiano Vini – Cavicchioli (San Prospoero, Modena), Cantina Sociale Formigine Pedemontana (Formigine, Modena), Tenuta Biodinamica Mara (San Clemente, Rimini).

Oltre alle singole aziende, l’Emilia Romagna vitivinicola sarà presente con un banco d’assaggio, gestito sempre da Enoteca Regionale, dove saranno presenti in degustazione i vini di: Torre Fornello (Ziano Piacentino, Piacenza), Cantine Casabella (Castel’Arquato, Piacenza), Carra di Casatico (Casatico, Parma), Cantine Ceci (Torrile, Parma), Cantina Sociale Formigine Pedemontana (Formigine, Modena), Castelluccio (Modigliana), Poderi Dal Nespoli (Nespoli, Forlì), San Patrignano (Coriano, Rimini), Poletti (Imola, Bologna).

Le esportazioni dell’Emilia Romagna, per le quali la Cina rappresenta il decimo Paese di destinazione, si attestano intorno agli 8,6 milioni di euro nel 2016, un dato in crescita del +5% sul 2015, ma con un deciso calo rispetto al 2012 anno in cui si è raggiunto il picco massimo di 15 milioni di euro (-42%). Negli ultimi anni il mercato cinese rappresenta una fetta delle esportazioni di vino regionale intorno al 3% (fonte: monitoraggio Qualivita progetto Enoteca Regionale Emilia Romagna).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.