Ricordiamo che all’inizio di ogni anno rilascia al pensionato il modello pensione OBIS/M che da quest’anno contiene importanti novità, eccole: importo lordo della rata di gennaio, importo della tredicesima se dovuta, importo di altre eventuali mensilità aggiuntive, importo delle singole trattenute fiscali applicate.

Da quest’anno tutte le informazioni saranno allineate ai dati aggiornati alla data della richiesta dello stesso modello, così da avere la situazione aggiornata con tutte le eventuali variazioni avvenute precedentemente. Ricapitolando il modello contiene tutte le informazioni utili da conoscere sulla pensione di ognuno la percepisca: l’aumento, da perequazione automatica, calcolato all’inizio di ogni anno; gli esatti importi mensili; gli stesso al netto dalla imposte; tutte le ritenute di eventuali addizionali regionali e comunali, l’importo delle imposte applicate,, le eventuali quote associative, la trattenuta per l’incumulabilità con eventuale attività lavorativa, il contributo di solidarietà.

Questo certificato avrà anche una veste grafica nuova e sarebbero in corso aggiornamenti procedurali che hanno lo scopo di rendere visibile sul certificato di pensione, relativamente alla mensilità di lglio, la corresponsione della quattordicesima mensilità o della sua mancata erogazione. Ricordiamo che il certificato non viene rilasciato per le prestazioni che accompagnano alla pensione, come per esempio APE sociale, Assegno straordinari, Isopensione, le quali non essendo di natura pensionistica e non rivalutate annualmente ma vengono corrisposte per tutta la loro durata nella stessa misura quantitativa. Unica eccezione l’indennizzo commercianti, corrisposto annualmente in misura pari al trattamento minimo che è ogni anno rivalutato.

Ricordiamo che si potrà avere agilmente questo documento rivolgendosi ad un Patronato, come 50&più presente con i propri uffici presso tutte le Confcommercio italiane.

Ottavio Righini

”Conad”/
Previous articleCanile intercomunale di Rio Eremo, avvio dei lavori entro maggio
Next articleCivitella di Romagna. Colpito da un tronco che stava tagliando, trasportato al Bufalini

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.