Dal prossimo primo luglio l’INPS corrisponderà la cosiddetta quattordicesima ai percettori di pensione che abbiano le caratteristiche previste dalla legge 127/2007. Vediamo.

La quattordicesima è una indennità suppletiva per i pensionati con almeno 64 anni di età con determinati requisiti di reddito, e verrà erogata a luglio per coloro che avendone diritto hanno già raggiunto l’età indicata e a dicembre per coloro che compiranno i 64 anni nella seconda metà di quest’anno.

Introdotta con legge del 2007 e modificata con legge del 2017 con alcune novità: sarà infatti erogata ai pensionati con reddito complessivo compreso fra i 10.224,83 euro e 13.9699,10 euro annui ( cioè tra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo di pensione prevista). Per i pensionati che superano la cifra maggiore l’importo dell’indennità sarà ridotto secondo una serie di tabelle previste dal regolamento. Indicativamente gli importi di quattordicesima previsti, a seconda dei contributi versati e del reddito complessivo annuo vanno da 336,00 a 655,00 euro.

Come detto la somma aggiuntiva spetta ai pensionati che hanno compiuto i 64 anni cin il reddito complessivo inferiore a 13.049,14 euro e nel conteggio non è previsto alcun reddito percepito dal coniuge né i beni che danno reddito.

Le pensioni interessate dalla quattordicesima devono essere erogate dall’INPS con l’AGO ( Assicurazione Generale Obbligatoria). Le pensioni interessate sono: pensioni di anzianità, pensioni di vecchiaia, pensioni anticipate, pensioni di invalidità e di inabilità, pensioni ai superstiti: Mentre sono escluse le pensioni di invalidità civile, l’assegno sociale, pensione di guerra, rendite Inail..

L’avente diritto non deve fare nulla, sarà l’Ente erogatore che provvederà agli accrediti come previsto del tutto in modo automatico, con le regole sopraddette. Chi volesse comunque approfondire l’argomento potrà consultare un Patronato, come 50&più, presente con i propri uffici presso tutte le Confcommercio italiane.

Ottavio Righini

”Conad”/
Previous articleIl figlio in gita a San Marino ruba un ovetto Kinder, il padre dalla Svizzera invia 10 euro al negozio
Next article“L’Ora terribile che giunge. Colloquio sull’Anticristo fra un Principe della Chiesa ed un Maestro massone.” L’ultimo libro di Francesco Mario Agnoli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.