Giovedì 12 agosto scorso, presso l’antica corte delle Domenicane di Marradi, si è svolta l’attesa presentazione del Romanzo storico di Gianna Botti: “Scirocco” edito da Aletti. Impeccabilmente organizzata dalla Fidapa di Marradi, l’evento, ha segnato la partecipazione di un numeroso, attento e qualificato pubblico che non ha voluto perdere l’evento nonostante l’applicazione delle norme anti- covid e le concomitanti iniziative in corso. La Presidente della Fidapa di Marradi, Silva Gurioli, dopo i saluti del Sindaco Tommaso Triberti e della Presidente del Centro Studi Campaniani, Mirna Gentilini, ha svolto considerazioni e tracciato le caratteristiche del libro sottolineandole il carattere originale edavvincente definendolo “ una narrazione incalzante incisiva ed emozionante che coinvolge il lettorefino all’ultima delle 400 pagine ”. Il romanzo storico, di Gianna Botti, si dipana come in una pellicolacinematografica a raccontare una lunga storia di spionaggio. Un romanzo che narra in maniera verosimile molti intrighi internazionali, legati alla guerra di Algeria in un susseguirsi di Azioni fra Parigi e la Francia, il Nord Africa, la Penisola Iberica e la Sicilia: molte situazioni che scottano e coinvolgono da subito il lettore. Nel dialogo con Silva Gurioli e poi con Rodolfo Ridolfi, inframmezzato e impreziosito dalle suadenti letture di Maurizio Brunetti di alcune significative pagine del Romanzo, è emersa ancora una volta la forte personalità e la qualità culturale della talentuosa autrice marradese che ha concluso la serata firmando, con legittima soddisfazione, numerose copie del romanzo disponibile nelle librerie ed acquistabile anche on-line dall’aprile scorso.

Previous article20 Agosto 156° Anniversario della nascita di Dino Campana nel Segno di Dante Alighieri
Next articleBimba di 11 mesi cade col passeggino in acqua nel porto di Rimini, salvata dalla Guardia costiera

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.