I furti in abitazione destano particolare preoccupazione nella popolazione in quanto, oltre a generare un danno economico, implicano spesso un forte coinvolgimento emotivo, causando un vero e proprio trauma dovuto alla violazione della propria sfera privata. Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Direzione Centrale della Polizia Criminale, al fine di rendere sempre più incisiva l’azione di prevenzione e contrasto di tali reati, ha promosso, nei giorni scorsi, la realizzazione di un Action day, giornata dedicata alla lotta dei furti in appartamento, in alcune aree territoriali interessate dal fenomeno delittuoso in esame.

Sono state invitate le Autorità Provinciali di Pubblica Sicurezza ad esaminare in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica le misure da intraprendere in chiave preventiva e repressiva. In particolare, in Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Puglia e Sicilia, le Forze di polizia e le Polizie locali hanno operato sinergicamente realizzando servizi mirati a prevenire e a contrastare in maniera strutturata i furti in abitazione, particolarmente frequenti nella stagione estiva.

Sono state intraprese, a livello locale, iniziative informative e di sensibilizzazione nei confronti dei cittadini anche attraverso la distribuzione, presso centri di aggregazione, di opuscoli e vademecum con suggerimenti sulle precauzioni da adottare, in via di autotutela, per prevenire i delitti in parola o per minimizzarne i danni. Al servizio hanno preso parte, a livello nazionale 4.772 operatori della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e delle Polizie locali.

Nel corso delle attività 29 persone sono state denunciate per ricettazione, 27 soggetti sono stati denunciati ed altri 13 sono stati arrestati con specifico riguardo al reato di furto in abitazione. Inoltre, sono stati sequestrati oltre 76.200 Euro e diversi effetti personali, quali di furto.

In particolare a Ravenna e provincia è stata intensificata l’attività di prevenzione e controllo del territorio – con l’impiego di 109 operatori delle Forze di polizia – che ha consentito la denuncia di una persona per il reato di ricettazione e il sequestro di materiale per un valore pari a € 7.460.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.