Arrestato con 2.900 euro rubati nei parcometri di Riccione. Nottata movimentata per i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Riccione, intervenuti intorno alle 5 di questa mattina in via Ponchiello a Riccione, dove il portiere di notte di un albergo aveva notato un uomo armeggiare vicino alle colonnine del parchimetro.

Due gazzelle, immediatamente arrivate sul posto, hanno riscontrato quanto segnalato alla Centrale Operativa dal solerte guardiano ed a quel punto, il ladro, alla vista delle autoradio, ha abbandonato i ferri del mestiere e ha iniziato a correre. Un inseguimento a piedi per le vie di Riccione conclusosi poco dopo quando l’uomo, un moldavo pregiudicato classe 88, e stato raggiunto ed ammanettato.

Un vero e proprio professionista, per come accertato successivamente, che era riuscito non solo a sventrare la colonnina di via Ponchielli ma anche un altro parchimetro in viale Torino, racimolando un cospicuo bottino di circa 700 euro. Il maltolto è stato così riaffidato alla Polizia Locale di Riccione, mentre per l’uomo si sono spalancate le porte delle camere di sicurezza della Compagnia di Riccione, ove mediterà in attesa della celebrazione del rito direttissimo, previsto per la mattinata presso il Tribunale di Rimini.

Poco dopo il suo arresto, infine, le ricerche dei carabinieri hanno consentito di localizzare anche l’autovettura dell’uomo e di recuperare al suo interno un borsone colmo di monete per un totale di 2.200,00 euro. Proseguiranno le indagini per risalire alla proprietà di quanto rinvenuto. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.