All’interno del loro Bed&Breakfast a Morciano di Romagna, nel Riminese, avevano approntato una serra artigianale, con 19 piante di marijuana e tutto l’occorrente per la coltivazione. Piante cariche di infiorescenze, pronte per essere raccolte”.

Protagonisti della vicenda un 52enne originario del Vicentino e un tassista cattolichino 55enne entrambi residenti a San Clemente, arrestati con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti.

Advertisement
”Conad”/

I due sono finiti nel mirino dei Carabinieri dopo diverse segnalazioni di uno strano via-vai nel Bed&Breakfast: all’interno della struttura i militari hanno trovato, in un capanno per attrezzi, una piccola serra con le piante di marijuana: nei prossimi giorni sarà una perizia a stabilire l’entità dello stupefacente ‘utile’ tra i 5kg complessivi di materiale posto sotto sequestro. I due uomini si trovano agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata di domani.

Previous articleRimini, passeggia col cane e trova oltre 2 chili di droga
Next articleCesena, trovata morta la donna scomparsa da martedì

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.