Home Italia Estero

Gioia Tauro, sequestrate quasi 3 tonnellate di cocaina tra le banane

Operazione della Guardia di Finanza e dell'Ufficio Dogane nello scalo portuale calabrese

16 Maggio 2023

Quasi tre tonnellate di cocaina purissima sono state sequestrate nel porto di Gioia Tauro, in provincia di Reggio Calabria. Il sequestro arriva al termine di una operazione dei finanzieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria ed i Funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Gioia Tauro, sotto il coordinamento e la direzione della Procura della Repubblica di Reggio Calabria – Dda. La droga è stata ritrovata all’interno di container in transito da Guayaquil (Ecuador) e destinati in Armenia, dove gli stessi sarebbero dovuti giungere attraverso il porto georgiano di Batumi.Dopo controlli incrociati, effettuati mediante le banche dati, sulle società coinvolte nell’operazione, i finanzieri ispezionato due box refrigerati, lunghi oltre 12 metri e contenenti 78 tonnellate di banane. Le fiamme gialle gioiesi e dai funzionari del Reparto Antifrode di Gioia Tauro, risultata di qualità purissima ed in perfetto stato di conservazione, avrebbe potuto fruttare ai trafficanti un introito di oltre 800 milioni di euro.La cocaina è stata individuata dopo lunghe e complesse operazioni di ricerca, con l’ausilio di sofisticati scanner in dotazione ad Agenzia dogane e monopoli e delle unità cinofile della guardia di finanza e del cane antidroga Joel. Nei giorni precedenti al blitz scattato oggi… prosegue al link: https://www.lapresse.it/cronaca/2023/05/16/gioia-tauro-sequestrate-quasi-3-tonnellate-di-cocaina/

Previous articleSara Pedri, la procura di Trento chiede il giudizio per l’ex primario e il vice
Next articleMaltempo, ancora allerta in Emilia-Romagna

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.