Armati di fucili a pompa hanno dato l’assalto al portavalori che stava consegnando un plico con 30mila euro all’ufficio postale di Riccione. E’ successo questa mattina, martedì 23 febbraio, alle 9 in via Corridoni a Riccione. Quando uno dei vigilantes è sceso da un furgone i banditi sono entrati in azione uscendo da un Fiat Doblò con le insegne delle Poste, in sosta accanto proprio all’ingresso. Subito hanno minacciato il portavalori e si sono fatti consegnare i 30mila euro per poi scappare a piedi per pochi metri e salire nell’auto di un complice. Il furgone con le insegne fasulle delle Poste che i banditi avevano attaccato e da loro utilizzato, è risultato rubato. Sul posto sono arrivati i carabinieri che indagano per individuare la banda, una banda di professionisti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.