Un uomo di 52 anni è deceduto a causa di una scossa elettrica. E’ successo a Rimini, in via Vanzi, dove la vittima della scarica stava lavorando ad una scultura di legno in garage con un gruppo di amici.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e una pattuglia della Polizia di Stato. Secondo una prima ricostruzione il 52enne, originario della Svizzera, dopo aver smontato un forno a microonde ne avrebbe utilizzato un componente elettrico con un adattatore per scolpire il legno: la scarica elettrica letale sarebbe stata provocata da un cortocircuito.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.