Incidente mortale, la scorsa notte poco le 2 sull’autostrada A14 bis tra Bagnacavallo e Ravenna, in direzione Ravenna, nei pressi dall’area di servizio Sant’Eufemia. A perdere la vita una ragazza di 27 anni, psicologa, originaria di Napoli e residente a Ravenna alla guida di un veicolo Citroen C3, finito nel fossato che corre al fianco dell’arteria stradale dopo varie carambole.

Ferito, e trasportato in codice di massima gravità all’ospedale ‘Bufalini’ di Cesena, un 30enne, che viaggiava insieme alla giovane. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia Stradale, i sanitari del 118 – con ambulanza e automedicalizzata – e i Vigili del Fuoco. Al vaglio degli agenti della Stradale la dinamica del sinistro costato la vita alla 27enne al volante della vettura uscita di strada all’altezza di una curva a sinistra e caduta nel fossato che, in quel tratto di strada, costeggia la A14. Le operazioni di soccorso e di rimozione del veicolo, a quanto si è appreso, sono andate avanti fino alle 6 del mattino.

Advertisement
”Conad”/
Previous articleCesena. Svelati i nomi dei soggetti proponenti delle proposte progettuali sulla portaccia di Sant’Agostino e la ex scuola elementare di Diegaro
Next articleSan Mauro Pascoli, imbrattate due scuole dai “no vax”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.