Dopo la Romagna ora uno sciame sismico interessa l’Emilia. In particola la provincia di Bologna. Il monitoraggio INGV di oggi, martedì 7 settembre 2021, mette in evidenza una situazione movimentata nel Bolognese. Sono quattro le scosse di magnitudo superiore a 2 registrate questa notte, con epicentro localizzato in quel di Lizzano in Belvedere. Quella più intensa si è verificata precisamente alle ore 4:45 di oggi, toccando M 2.3 sulla scala Richter. L’ipocentro del terremoto è stato invece localizzato ad una profondità nel sottosuolo di 10 km.

Previous articleRimini. Nicola Marcello, Fratelli D’Italia: “Ecco i miei impegni per la prossima legislatura”
Next articleRagazzo 21enne provoca un incidente, fugge e si uccide sparandosi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.