Un operaio 41enne di origine romena è morto dopo essere stato falciato da un’auto mentre lavorava in un cantiere autostradale dell’A14.
L’uomo attorno alle 16 di oggi venerdì 22 aprile 2022, si trovava nei pressi dell’area di servizio Sant’Eufemia (Ravenna), nei pressi di un cantiere autostradale sull’autostrada D14 Diramazione di Ravenna, nel tratto compreso tra Fornace Zarattini e Bagnacavallo in direzione A14, all’altezza del km 19, quando è stato travolto da una vettura Mitsubishi guidata da un 35enne che era in uscita dalla vicina stazione carburanti. Inutili i soccorsi: il 41enne è morto poco dopo in ambulanza. Il cantiere risulta essere regolarmente segnalato.
”Conad”/
Previous articleFaenza. Ultimo “Talks Gioia di Ber” alla scoperta del design contemporaneo
Next articleViserba di Rimini, uccide la moglie a coltellate per gelosia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.