Ragazzino di 15 anni colpito dall’amico 14enne con il fucile da caccia del padre. Ferito al volto il15enne è finito in ospedale, ma non sarebbe in pericolo di vita. Un gioco che poteva trasformarsi in una grande tragedia.

E’ accaduto ieri pomeriggio in via Barona a San Tomè, frazione di Forlì dove è scattato l’allarme e dove, sono andati i carabinieri per capire cosa fosse accaduto. Di certo i due amichetti stavano giocano e avevano preso l’arma del padre di uno di loro. Il colpo sarebbe partito da una doppietta calibro 8 quando è stata appoggiata a terra, così sarebbe stato raccontato ai carabinieri. del Nucleo Operativo Radiomobile di Forlì e della stazione di Villafranca. L’indagine è della Procura dei minori di Bologna. Ora il padre rischia la denuncia per l’omessa custodia delle armi.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.