Alla fine del consiglio comunale fiume di Forlì di lunedì sera che è terminato oltre le 23, consiglieri e assessori, all’uscita dal Palazzo Comunale si sono trovati davanti un manipolo di giovani in piazzetta della Misura che stavano litigando animatamente con in mano delle bottiglie. Fra gli amministratori che uscivano dal Municipio c’era il Vicesindaco Daniele Mezzacapo che ha notato pure un altro gruppo di giovani, anche questi stranieri, che bivaccava a terra con pizze e bottiglie di birra. Mezzacapo ha subito chiamato la Polizia municipale facendo prsente la situazione. In pochi minuti sono arrivati due mezzi dei Vigili urbani e una volante della Polizia di Stato.

All’arrivo delle pattuglie alcuni giovani sono fuggiti ma altri sono stati identificati. Cinque di questi sono stati multati per la violazione dell’ordinanza che vieta l’uso di bottiglie di vetro. In terra erano rimasti i resti del bivacco che sono stati ripuliti. E sempre nella giornata di ieri, ma nel pomeriggio, in via Paradiso sono state sanzionate due persone per ubriachezza.

“Ci teniamo molto al decoro e al rispetto delle regole – dice il vicesindaco Daniele Mezzacapo – abbiamo iniziato a fare sul serio. Per ora non è facile in quanto abbiamo ereditato una situazione di lassismo dove la città era passata in mano ai balordi. Seppur cio9 sarà da lottare non permetteremo questo atteggiamento. Forlì è una città meravigliosa che va rispettata come vanno rispettati i suoi cittadini stanchi di dover avere paura di girare liberamente per il centro, soprattutto di sera”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.