E’ morta a 56 anni la forlivese ex campionessa del mondo di ciclismo Monica Bandini. Un malore improvviso oggi pomeriggio l’ha stroncata mentre lavorava nei campi della famiglia di Villagrappa di Forlì.

Fece parte della Nazionale italiana che fu in grado di aggiudicarsi tre medaglie iridate consecutive nella cronometro a squadre fra il 1987 e il 1989, in particolare vincendo il titolo ai Mondiali di Renaix 1988. Il quartetto era formato oltre che dalla Bandini anche da Roberta Bonanomi e Francesca Galli, con le quali corse nel 1987 Imelda Chiappa e poi nelle due annate seguenti Maria Canins. In quegli anni si classificò anche sesta al Giro d’Italia 1989, sesta al Tour de France dello stesso anno e quarta al Tour de la CEE (già Tour de France) nel 1990. Era nata a Faenza il 16 novembre del 1964.

Dopo i successi di fine anni 1980, fu attiva anche nella seconda metà degli anni 1990: la sua vittoria più prestigiosa fu quella al Giro del Trentino 1998.

Ha passato la vita sui pedali mettendosi in luce fin da ragazzina. Per Forlì tutta la vedevano in bicicletta ogni giorno e non si poteva non notare con quella lunga coda di cappelli biondi. Amatissima dai forlivesi è stata l’orgoglio della città che più volte l’ha premiata per per le sue imprese vittoriose.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.