Alle ore 22,30 di mercoledì, quando una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Forlì impegnata al casello autostradale di Forlì nei controlli per la verifica delle dotazioni invernali e di sicurezza è rimasta stupita nel fermare una Audi A8 con targa di San Marino. Questa, con alla guida un cittadino italiano 40enne residente nella Repubblica del Titano, oltre ad avere i pneumatici estivi, ma nel bagagliaio c’erano le catene da neve, sul sedile posteriore aveva una grossa busta della spesa aperta nella parte superiore dalla quale si intravvedevano fasci di banconote.

Gli agenti, dopo lo stupore, decidevano di vederci chiaro chiedendo al conducente di aprire la borsa nella quale vi erano in tutto dieci grossi fasce di banconote la cui somma appariva da subito essere ingente. Il conducente adduceva giustificazioni non esaurienti in merito al possesso del danaro totalmente privo di qualsiasi documentazione, inoltra vista l’ora tarda ed essendo il veicolo diretto all’estero (San Marino per l’appunto) si poteva presupporre che il tutto fosse di provenienza illecita.

La pattuglia invitava perciò la persona nel limitrofo Comando di Polizia dove si inventariava il denaro che infine risultava essere di quasi 105 mila euro . Il tutto veniva posto sotto sequestro e messo a disposizione della competente Autorità Giudiziaria di Forlì mentre la persona era denunciata a piede libero per il reato di possesso ingiustificato di valori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.