Festa solenne di San Mercuriale, sabato 26 ottobre, nella basilica di piazza Saffi dedicata al primo vescovo di Forlì. Poche le notizie sul Santo vissuto all’inizio del V secolo, originario dell’Oriente e che fu nominato dal Papa alla sede episcopale romagnola. Altri elementi biografici sono stati elaborati nel IX secolo e integrate nel periodo tardo rinascimentale, traendo spunto da pitture esistenti in basilica come il quadro di Ludovico Cardi che presenta il Santo al ritorno da Gerusalemme e un’opera di Giacomo Zampa che raffigura il primo vescovo benedicente cui un angelo presenta la città di Forlì. Altre notizie su Mercuriale si stanno ora raccogliendo grazie all’esame delle reliquie in corso che già permesso di scoprire che le ossa appartengono ad un uomo alto un metro e 60 centimetri, dell’età di 50 anni, di corporatura non particolarmente robusta, che soffriva di osteoporosi. La ricostruzione digitale del volto lo presenta con uno sguardo mite, con un profilo fortemente caratterizzato da un naso importante e lievemente asimmetrico. La festa di San Mercuriale si celebrava inizialmente il 30 aprile ma per non sovrapporla a quella di San Pellegrino, che ricorre l’1 maggio fu spostata prima in altre date e poi fissata al 26 ottobre, giorno in cui nel 1601, le reliquie del Santo furono traslate nella cappella Mercuriali in fondo alla navata destra della basilica. Le reliquie del capo del Santo sono invece collocate in un altare laterale della chiesa della SS. Trinità.

Programma delle celebrazioni

Venerdì 25 ottobre Vigilia della solennità

ore 18 primi vespri solenni e canto del Te Deum

ore 18.45 accoglienza della reliquia del capo di San Mercuriale.

ore 19 solenne concelebrazione presieduta dal vescovo, mons. Livio Corazza che rivolgerà il suo discorso alla città

Sabato 26 ottobre Solennità di San Mercuriale

ore 8 lodi mattutine

ore 8.30 santa messa presieduta da mons. Giampietro Fabbri, vicario generale della Diocesi

ore 10 santa messa presieduta da don Guy Kone, viceparroco di San Mercuriale-Santa Lucia

ore 17 secondi vespri solenni

ore 17.30 santa messa solenne presieduta dal parroco, don Enrico Casadio

dalle ore 9 pesca di beneficenza pro parrocchia, nel chiostro.

Apertura pomeridiana del campanile

Domenica 27 ottobre

(orario festivo delle celebrazioni) ore 11 santa messa di ringraziamento per tutti i collaboratori della parrocchia

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.