E’ stato trovato ieri privo di vita un 33enne forlivese senza fissa dimora, a Bologna in un vicolo, il vicolo de Facchini, in pieno centro, nella zona universitaria. Accanto a lui una siringa che, ai Carabinieri giunti sul posto, ha fatto supito presumere che si sia trattato di una overdose da eroina quello che l’ha stroncato.

Non è stato ancora reso noto il suo nome, mentre le analisi mediche sul suo corpo daranno più certezze sulla causa della sua morte. Purtroppo non si tratterebbe del primo caso di morte sospetta avvenuta nella zona bolognese da tempo infestata dal degrado e “sede” di numerosi spacciatori di droga.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.