Al culmine di una lite ha sparato all’anziano marito, colpendolo alla schiena. E’ accaduto a Forlì attorno alle 12.30 in un appartamento di via Benini, traversa di viale Spazzoli. L’uomo, 84 anni, ex vigile urbano, è morto dopo essere stato portato in ospedale.

La donna, 81 anni con problemi di deambulazione, è stata portata in questura, dove è già stata sentita dal magistrato di turno per chiarire quanto accaduto. Avrebbe scelto di non rispondere alle domande, d’intesa con il difensore. Non sarebbe del tutto lucida.

A dare l’allarme alcuni vicini che, dopo aver sentito un colpo di arma da fuoco e la donna urlare, hanno chiamato la polizia. Sempre secondo i vicini non erano rari i litigi della coppia. La donna, sottoposta a stub per verificare la presenza di polvere da sparo sulle mani, avrebbe impugnato una pistola calibro 22 per poi sparare al marito. L’arma, denunciata, appartiene come altre all’uomo, con la passione per la caccia.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.