Una modella denuncia un fotografo per violenza sessuale. La vicenda sarebbe avvenuta due settimane fa nelle campagne forlivesi in un vecchio rudere, location per degli scatti che i due avevano concordato.

Dopo le foto, però, la ragazza, racconta che il fotografo, un 30enne forlivese, l’ha costretta a un rapporto sessuale. Nega il tutto il giovane amante della foto. Non c’è stata alcuna violenza sessuale. La ragazza ha sporto denuncia dai carabinieri raccontato la sua versione. I carabinieri hanno avviato le indagini e sequestrato materiale digitale e attrezzatura al 30enne, difeso dall’avvocato Giovanni Principato.

I due si sarebbero conosciuti su una chat e il fotografo avrebbe chiesto alla giovane, una bella ragazza, di fare delle foto. Così si sono messi d’accordo e si sono trovati all’appuntamento in città per poi recarsi nella località amena che avrebbe fatto da sfondo alle immagini. Dopo gli scatti, secondo il racconto della giovane, ci sarebbe stata la violenza sessuale. L’accusato nega assolutamente. Nessuna costrizione.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.