Nella mattinata di ieri i Carabinieri della Stazione di Villafranca ricevevano una denuncia di furto di una borsa contenente un tablet ed uno smartphone, che erano stati rubati poco prima in quella zona.

Siccome sul telefono cellulare era attivo il sistema di geolocalizzazione, i militari riuscivano ad individuare il mezzo sul quale si trovava la refurtiva, pertanto procedevano al controllo dell’unico occupante del veicolo, un cittadino straniero 44enne russo, residente a Forlì. La successiva perquisizione veicolare consentiva di rinvenire sia il personal computer che lo smartphone rubati che venivano sottoposti a sequestro penale.

Condotto presso gli uffici del comando, al termine delle formalità di rito, il cittadino straniero veniva denunciato in stato di libertà per ricettazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.