Nella serata di mercoledì 26 giugno, a partire dalle ore 21, inizieranno nel circuito del centro storico di Castel San Pietro Terme le prove libere degli equipaggi maschili e femminili della Carrera Autopodistica, la Formula Uno “made in Castello” che si corre con ecologici motori umani, una gara che rappresenta uno dei più amati simboli della città, conosciuta e apprezzata anche da un vasto pubblico di visitatori. Le serate delle prove libere sono un’occasione per osservare da vicino macchine ed equipaggi e per scoprire qualche anticipazione rispetto alle gare di settembre, trascorrendo una piacevole serata nell’accogliente centro di Castel San Pietro Terme. Infatti, come sempre in queste occasioni, le strade del centro saranno chiuse alla circolazione delle auto, per consentire ai team di iniziare a misurarsi in sicurezza con il circuito cittadino, in vista del più atteso appuntamento dell’anno con questo sport tutto castellano, che domenica 8 settembre compirà 66 anni, mentre tutta Castel San Pietro Terme sarà in festa per la 68a Sagra della Braciola.

Alla prova di mercoledì 26, ne seguiranno altre sette nel mese di luglio, di cui cinque nel centro storico (ore 21-23,30) mercoledì 3, 10, 17, 24 e 31 (Superpole Carrera Autopodistica) e due in viale Terme (ore 9-12) domenica 14 e 28 (Superpole Coppa Terme), mentre nel mese di agosto è in calendario una sola serata di prove libere lunedì 26 nel centro storico (ore 21-23,30). Emozioni al via domenica 1 settembre, con le prove cronometrate ufficiali per stabilire le griglie di partenza (ore 10-12 in viale Terme e ore 15,30-19 nel centro storico).

Infine domenica 8 settembre, dopo la sfilata degli equipaggi e dei gruppi di tifosi che animerà il centro storico a partire dalle ore 10, i team si affronteranno in una doppia sfida, accompagnati dal tifo appassionato di migliaia di cittadini e visitatori: alle ore 12 nel rettilineo di viale Terme si disputerà la 62a Coppa Terme – trofeo Giuseppe Raggi, e alle ore 18 nel circuito del centro storico la 66a Carrera Autopodistica – trofeo Maurizio Ragazzi, preceduta alle ore 17 da una gara esibizione delle squadre della Carrera dei Piccoli e alle ore 17,30 dalla gara femminile valida per la 10a Carrera Rosa (in caso di pioggia, è previsto il recupero domenica 15 settembre).

Nel 2019 saranno 17 i team iscritti (12 maschili e 5 femminili). Maschili: Bianconibbio, Cavedano, Coyote, Delfino, Dowlphin, Mora, Nibbio, Ov, Ovetto, Porz, Porzlen, Volpe. Femminili: Cavedane, Geckes, La Venere, Le Penne, Ovette.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.