Paura a Imola. Ha rischiato di finire in tragedia una lite tra vicini di casa, scoppiata l’altra notte in un condominio di edilizia popolare in zona Pedagna, a Imola.

Un uomo di 46 anni, imolese, è stato arrestato dalla Polizia per tentato omicidio, dopo che ha aggredito con una mannaia l’uomo che abita nell’appartamento di fronte al suo. La vittima, anche lui 46enne imolese, ha ricevuto un colpo al collo, a pochi millimetri di distanza dalla giugulare.

Gli agenti del commissariato di Imola sono intervenuti in tempo, riuscendo a fermarlo, perché erano stati allertati per un incendio. Qualche minuto prima, l’arrestato aveva infatti appiccato fuoco alla porta di casa del vicino, per costringerlo ad uscire sul pianerottolo dove l’ha poi aggredito con la mannaia. L’uomo colpito si è salvato ed è stato ricoverato in ospedale. Nella stessa serata, i due avevano avuto una lite. Il 46enne finito in carcere era già noto a Polizia e Carabinieri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.