In occasione di Cervia Città Giardino – Maggio in Fiore, l’intero territorio si tinge di miele. Nobili protagoniste di un progetto promosso da Apimondia (Federazione Internazionale delle Associazioni di Apicoltori) in collaborazione con Cervia Turismo, in occasione del 20 maggio “giornata mondiale delle api”, indetta dalle Nazioni Unite lo scorso anno – le api diventano centrali nella riflessione che la manifestazione internazionale dedicata al verde propone ai visitatori.  Le api sono un formidabile indicatore dello stato di salute del pianeta, averne cura è un fatto non solo di cultura, ma anche di coscienza ecologica. La mostra composta di arnie antiche da vari paesi del mondo si completa con la mostra fotografica “Apinfiore”, degustazioni e vendita di miele e si potrà assistere alla smielatura.

L’apicoltura romagnola in mostra è composta da alcune arnie di tipo “Gardini” c.d. la Ravennate, da un vecchio smielatore dei primi del ‘900.
Sempre all’’interno della cornice dei Magazzini del Sale sarà allestita una selezione di fotografie e attrezzi dedicata al “Maestro delle Api” Carlo Carlini di Santarcangelo di Romagna. La degustazione è curata dall’esperto degustatore di miele Cesare Brusi e in collaborazione con il Caseificio Mambelli di Santa Maria Nuova di Bertinoro e dalla Cantina Zavalloni di Cesena.

Sabato 25 maggio alle ore 20.30 è in programma un incontro assieme al gastronomo romagnolo Graziano Pozzetto che presenterà il I° e II° volume della sua “Enciclopedia Gastronomica della Romagna” (ed. Il Ponte Vecchio) e del libro “Il miele di Romagna” (ed. Ormi). Dopo la presentazione dei volumi, seguirà la smielatura e la degustazione guidata di miele a cura dell’apicoltore Cesare Brusi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.