La scarpa come opera d’arte. Un connubio che ha trovato la sua sintesi nel distretto della calzatura di San Mauro Pascoli, celebre per dettare le linee d’alta moda al mondo intero. Un distretto fatto non solo di “prodotto” ma di un insieme di conoscenze, patrimonio da trasmettere alle giovani generazioni. Un percorso che è possibile toccare con mano nella mostra “Dal disegno alla scarpa – Cercal incontra il Cantiere Artistico”, allestita in occasione della Fiera di San Crispino (25-27-28 ottobre). Già la data non è scelta a caso, il patrono dei calzolai (appuntarsi l’inaugurazione: giovedì 25 ore 16). Lo stesso dicasi del luogo: lo spazio Mir Mar, primo calzaturificio industriale ad alta tecnologia di San Mauro Pascoli, successivamente trasformato in scatolificio dalla famiglia Bianchi, oggi collaudato contenitore di eventi artistici. Come nel caso di questa esposizione che mette in mostra progetti e prototipi degli allievi della scuola internazionale del Cercal, in un percorso espositivo teso a rivelarele potenzialità espresse dai giovani talenti che operano all’interno della scuola.

Interno cantiere Artistico

Lo spazio Mir Mar, dall’affascinante gusto post-industriale, diviene così il luogo elettivo per mettere in mostra e valorizzare la creatività dei futuri designer dell’universo calzaturiero. L’operazione permette uno sguardo trasversale sul lavoro progettuale e di prototipìa che si svolge quotidianamente all’interno della scuola del Cercal, che fa della progettualità e della capacità di trasferire le idee creative in “prodotti” concreti, la sua ragion d’essere.

L’idea progettuale espositiva, dalla semplice ma elegante connotazione scenografica, è a cura di Cristian Casadei docente presso il Liceo Artistico e Musicale di Forlì. La collaborazione tra Marco Bianchi (Creative Manager e Imprenditore) Maria Cristina Savani (Stilista e Docente Cercal) e Serena Musolesi (Direttrice Cercal) vuole portare alla valorizzazione in ambito di eccellenza e opportunità che il nostro territorio può offrire a giovani creativi a livello locale e internazionale.

Scarpa esposta Cantiere artistico

Il taglio del nastro della mostra è in programma giovedì 25 ottobre alle ore 16 alla presenza dei sindaci di San Mauro Pascoli e Savignano sul Rubicone, Luciana Garbuglia e Filippo Giovannini. Nell’occasione saranno consegnati i diplomi ai giovani studenti del Cercal vincitori del concorso “Africa. In cammino verso il futuro” promosso da Assocalzaturifici insieme al Miur (Ministero dell’Istruzione e Università). Il Cantiere Artistico sarà aperto al pubblico giovedì 25, sabato 27, domenica 28 con orario 16-20 (ingresso libero).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.